Domanda d’ammissione: Mentoring cortometraggio

Referente: Martin BlankemeyerOrganizzatore:

IDM Südtirol – Alto Adige 

Quando: 6. febbraio 2017 - 16. ottobre 2017 Iscrizione fino al: 31/01/2017

Cortometraggi sono una biglietto da visita per ogni filmmaker. Alcuni si specializzano nella realizzazione di corti creativi e originali. Il MENTORING PROGRAM nel cortometraggio aiuta giovani e talentuosi filmmaker altoatesini, ma anche chi vorrebbe diventarlo, a produrre la loro idea. I esperti Ronny Trocker (“The Eremites”, presentata alla biennale di Venezia 2016) e Martin Blankemeyer seguiranno i progetti scelti e saranno disponibile per consigli riguardo al processo creativo e organizzativo.

Chi si può candidare?
Per il MENTORING PROGRAM nel cortometraggio si possono candidare filmmaker altoatesini e/o aspiranti tali, che con scarso o nessun accesso ai tradizionali strumenti di finanziamento, come coproduzioni televisive, fondi di finanziamento o distribuzioni già confermate, vogliono realizzare un cortometraggio come esercitazione, per hobby, per avere un biglietto da visita o per aumentare la propria esperienza.

Quali documenti devono essere allegati alla domanda?

Per candidarvi mandate una mail a renate.ranzi@idm-suedtirol.com con:

  • Un curriculum vitae con allegata la filmografia completa
  • Un' idea per un cortometraggio (1-2 pagine)
  • Una lettera di motivazione (1-2 pagine) in cui si definiscano i temi, gli obiettivi concreti che si intendono perseguire e una stima sulla durata della collaborazione auspicata con il mentore.

Come avviene la selezione e l'attribuzione di un mentore?
IDM decide, dopo un'attenta analisi della documentazione e un colloquio personale, se il candidato soddisfa i requisiti necessari per essere ammesso al programma.

Che durata ha il programma?
La durata del programma è personalizzata. Verrà concordata, in base agli obiettivi condivisi, tra IDM, partecipante e mentore. Solitamente il MENTORING PROGRAM non dura più di un anno.

Di che tipo di rapporto di mentoring si tratta?
Partecipante e mentore decidono autonomamente come strutturare il mentoring. IDM si riserva di richiedere briefing periodici riguardanti l'avanzamento della formazione e il raggiungimento dei risultati attesi.

Resoconti
IDM tiene al successo del MENTORING PROGRAM e desidera migliorarlo costantemente. Per questo motivo, in seguito al primo colloquio con il mentore, richiediamo al partecipante la stesura di una relazione. La documentazione e tutti gli update richiesti da IDM durante il periodo di formazione non sono da considerarsi strumento di controllo, bensì attività volte a prevenire eventuali problemi o incomprensioni. Al termine del MENTORING PROGRAM è previsto un resoconto scritto sia da parte del partecipante, sia da parte del mentore, in cui siano descritti i risultati raggiunti, le esperienze più significative e sia dato un feedback generale sul percorso.

Mentor Kurzfilm

Martin Blankemeyer – studierte Regie (ESAV Toulouse: Ingénieur-Maître), Medienwirtschaft (FH Wiesbaden: Diplom-Medienwirt) und Medienrecht (Uni Mainz: LL.M.), absolvierte Weiterbildungen wie das Atelier Ludwigsburg-Paris und den EAVE Producers Workshop und arbeitete u.a. als Aufnahmeleiter (“Das Verlangen” – Goldener Leopard in Locarno 2002), Herstellungsleiter (“Die Frau des Polizisten” – Spezialpreis der Jury in Venedig 2013) und Produzent (“Der Rote Punkt” – Bayerischer Filmpreis als Bester Nachwuchsproduzent 2008). Heute ist er primär als Trainer und Berater tätig, als Sachverständiger für Film- und Medienwirtschaft sowie als Vorstand der Münchner Filmwerkstatt.  www.filmsachverstaendiger.de


Buchungen sind für diese Veranstaltung nicht möglich.

Contatto

Contatto: Renate RanziTelefono: +39 0471 094252Email: renate.ranzi@idm-suedtirol.com